GFX 50s con Hasselblad HCD 28mm f4

In questo post voglio spiegare per quali motivi ho deciso di utilizzare un obiettivo Hasselblad HCD 28mm adattato sulla mia Fujifilm GFX 50S.

Ero alla ricerca di un obiettivo da 28mm. Fino a poco tempo fa Fujifilm aveva solo annunciato la probabile uscita di un obiettivo intermedio tra il Fujinon GF 45mm e il Fujinon GF 23mm ma non avevano reso note le specifiche tecniche. Io ero gia' alla ricerca di una focale intermedia e cosi' ho iniziato a vagliare le varie possibilita'. La maggior parte degli altri utenti ho visto che avevano adattato degli obietti da grande formato dell'era analogica. Questa soluzione non mi convinceva totalmente.

Un'altra parte di utenti ha invece optato per adattare degli obittivi Full Frame di varie marche come Canon , Nikon , etc, in realta' quasi tutti gli obiettivi DSLR possono essere adattati ad una mirrorless.

Ogni soluzione ha , ovviamente dei pro e dei contro, andiamo ad analizzarli:

Obiettivo Full Frame su Medio Formato Mirrorless:

I vantaggi di questa opzioni sono molteplici, vastissima scelta di obiettivi di tutte le marche e con specificazioni di qualsiasi tipo, alcuni di questi obiettivi sono anche particolarmente buoni sotto un punto di vista ottico. Il prezzo e' quasi sempre piuttosto inferiore a quello di un obiettivo medio formato. Quali sono quindi gli aspetti negativi? Beh il problema fondamentale e' gli obiettivi full frame sono disegnati per coprire (abbondantemente) un sensore Full frame che e' circa 1.5 volte piu' piccolo di un sensore medio formato mirrorless. Sebbene una buona parte di questi obiettivi riescono a coprire abbastanza bene il sensore piu' grande, soffriremo sempre di un certo vignettato e soprattutto staremo utilizzando tutta la superficie ottica di quell'obiettivo con il risultato che i lati saranno sempre di una qualita' piuttosto bassa.

Per alcuni tipi di fotografia questo non e' assolutamente un problema, nel mio caso si. Utilizzando la mia attrezzatura principalmente per lavori di interni ed esterni ho bisogno di utilizzare al meglio tutta la superficie del sensore.

Obiettivo Medio Formato DSLR su Medio Formato Mirrorless:

I vantaggi di questa opzioni sono minori ma piu' efficaci. La scelta di obiettivi vintage e' piuttosto ampia , mentre la scelta di obiettivi digitali moderni e' piu' ridotta. Il prezzo delle ottiche vintage e' abbastanza basso, ma il prezzo dei pochi obiettivi digitali disponibile e' normalmente molto superiore a quello di un obiettivo medio formato mirrorless. Quali sono quindi gli aspetti positivi? beh contrariamente agli obiettivi full frame adattati qui la situazione e' contraria, ovvero questi obiettivi sono stati disegnati per "coprire" un sensore ancora piu' grande, di conseguenza, staimo utilizzando maggiormente la porzione centrale dell'obiettivo e quindi una qualita' ancora migliore..

Nel caso specifico dell' Hasselblad HCD 28mm ha un altro vantaggio, il cosiddetto leaf shutter incorporato nell'obiettivo. Il leaf shutter permette una sincronizzazione del flash fino 1/800s contro 1/125s standard per la linea Fujinon GF.Una opzione per me abbastanza importante in sessioni fotografiche nelle quali, fotografando uno spazio esterno e dovendo illuminare degli spazi interni, posso disporre di una potenza del flash superiore. Devo ovviamente rinunciare all'autofocus, ma questo nel mio caso e' un problema secondario.

Spero di essere riuscito, con parole molto semplici, a spiegare le motivazioni che mi hanno spinto ad adattare un obiettivo Hasselblad HCD 28mm sulla mia Fujifilm GFX50s anziche' acquistare l'obiettivo Fujinon GF30mm che tra l'altro e' un obiettivo eccellente.

Per info e prezzi Contattami

Back to Top
Chiudi Zoom